Quali criteri seguire per scegliere il vostro ripetitore wifi ?

0
109

Se la ricezione del segnale WiFi è debole, il ripetitore WiFi è ciò di cui avete bisogno per risolvere il vostro problema e poter navigare velocemente in ogni zona della vostra casa.

Sul mercato esistono tantissimi modelli di ripetitore WiFi e questo rende la scelta dell’acquisto molto difficile. In questo articolo troverete una guida d’acquisto che potrà esservi utile per scegliere il ripetitore WiFi più adatto alle vostre esigenze.

Per acquistare il vostro ripetitore WiFi dovrete tenere conto dei seguenti aspetti:

  • La compatibilità con la vostra rete WiFi;
  • La velocità di trasferimento dei dati;
  • Il design;
  • Il prezzo.

La compatibilità con la vostra rete WiFi :

La compatibilità è il fattore più importante da tenere in considerazione affinché la vostra rete WiFi possa essere amplificata negli spazi della vostra casa o del vostro ufficio.

È essenziale che il WiFi del ripetitore sia compatibile con quello del router, poiché in caso contrario i due trasmettitori non potrebbero comunicare tra loro. I dispositivi come smartphone, tablet e computer, i modem e i ripetitori possono avere due frequenze: 2,4 Ghz o 5 Ghz.

Un dispositivo che lavora a 2,4 Ghz non può ricevere le onde a 5 Ghz, per cui in fase di acquisto è necessario verificare quale sia la frequenza dei dispositivi che utilizziamo.

La velocità di trasferimento dei dati :

Prima di acquistare un ripetitore WiFi bisogna consultare la sua scheda tecnica per verificare quale sia la sua velocità di trasferimento dei dati.

Il valore è espresso in bit/s ed indica la quantità dei dati che possono essere contemporaneamente trasferiti in un intervallo di tempo.

Per migliorare la prestazione di velocità di trasferimento dei dati non bisogna posizionare il ripetitore troppo lontano dal router e non bisogna collocarlo vicino ad altri dispositivi elettrici che potrebbero produrre interferenze.

Il design:

Per investire in modo intelligente non bisogna sottovalutare l’importanza del design del vostro ripetitore.

I modelli più venduti sono i ripetitori con le antenne interne e i ripetitori con le antenne esterne.

Il ripetitore con le antenne interne è dotato di una semplice presa standard bipolare. Per attivarlo basterà semplicemente attaccare il ripetitore ad una presa corrente posizionata quasi a metà tra il vostro router e la stanza in cui volete amplificare il segnale wireless.

Questi ripetitori hanno una dimensione molto compatta e possono avere massimo due antenne al loro interno. Il secondo modello è a forma di modem e possiede le antenne esterne. Questo modello è più professionale e tendenzialmente più potente, perciò è indicato per ripetere il segnare wireless in ambienti molto grandi.  

Un aspetto importante da considerare è il numero di antenne di cui il dispositivo è dotato.

I ripetitori possono avere minimo due antenne e massimo quattro antenne perciò maggiore è il numero di antenne e più alta è la capacità di trasferire più dati simultaneamente.   

Il prezzo :

I prezzi dei ripetitori WiFi sono molto accessibili e consentono di investire con poco in un prodotto utile per studiare, lavorare o divertirci.

Il range di prezzo varia dai 20€ ai 200€. Naturalmente i ripetitori più economici avranno una capacità di trasmissione dei dati più ridotta e non potranno ricoprire ampi spazi. I ripetitori più costosi invece sono più ingombranti ma consentono una copertura di segnale più vasta.

Se vuoi avere più informazioni riguardo i ripetitori WiFi visita il sito www.ripetitore-wifi.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui